Blog

Emilio Tomasini

11 Ottobre Ott 2017 11 ottobre 2017

Azioni Cattolica Assicurazione: buy ?

Azioni Cattolica Assicurazione: conviene seguire le mani forti ? La Popolare di Vicenza in Liquidazione Coatta Amministrativa ha comunicato l’avvenuta cessione di circa 15,8 milioni di azioni  di Cattolica Assicurazioni, pari al 9,047% circa del capitale sociale della compagnia assicurativa ad una società che è controllata al 100% dal fondo Berkshire Hathaway di Warren Buffett. Questa notizia ha fatto subito impennare i prezzi delle azioni Cattolica Assicurazione in Borsa che hanno disegnato quello che è tecnicamente un gap al rialzo di notevoli dimensioni. Successivamente chi si aspettava un ribasso delle azioni Cattolica Assicurazione è stato smentito dai fatti perché le azioni proprio oggi hanno intaccato il massimo degli ultimi 3 giorni generando un segnale di acquisto. Comprare quindi mercato le azioni Cattolica Assicurazione ? Si tratta di un dilemma perché non è facile seguire queste tecniche di breakout soprattutto su titoli come Cattolica Assicurazione che per anni sono state imprigionate in un movimento orizzontale. Se guardiamo tuttavia il grafico mensile delle azioni Cattolica Assicurazione notiamo come i volumi ad ottobre siano esplosi e sopratutto come sul grafico daily abbiamo quello che è noto come un uncino rialzista anche se sporchissimo perché figlio di un gap. Forse la soluzione migliore è quella di attendere uno storno sul grafico a 60 minuti delle azioni Cattolica Assicurazione in modo da posizionare lo stop loss vicinissimo al punto di entrata e quindi ridurre il rischio. Segue il grafico delle azioni Cattolica Assicurazione su 3 time frame diversi: [caption id="attachment_655" align="aligncenter" width="300"] cattolica assicurazioni[/caption] Se vuoi avere raccomandazioni di borsa in tempo reale come sulle azioni Cattolica Assicurazione clicca su https://www.emiliotomasini.it/azioni-cattolica-assicurazioni/