Blog

Stefano Passaquindici

28 Giugno Giu 2018 28 giugno 2018

A Lugano si vive come ai tropici

Come si varca il cancello dell’albergo si capisce subito di essere entrati in un luogo speciale. Prima ancora di riuscire a vedere la struttura si viene infatti avvolti dal verde intenso del parco sub-tropicale, affacciato sul lago Ceresio, che circonda completamente il Grand Hotel Villa Castagnola. La sensazione - complice anche il piacevole micro clima di Lugano- non è certo quella di essere a poco meno di un’ora di automobile da Milano. [gallery ids="1643,1645,1647,1648,1646,1644,1651,1650,1649"] Questa elegante villa racconta una storia interessante. Originariamente costruita per la nobile famiglia russa Von Ritter, fu acquistata nel 1885 da una giovane coppia svizzera che trasformò la villa in albergo e mantenne la proprietà fino al 1982, anno in cui fu rilevata dalla famiglia Garzoni che l’ha totalmente ristrutturata per riportarla ai suoi antichi splendori. Oggi Villa Castagnola combina lo charme di epoche passate con la cura e le comodità di un moderno hotel di lusso. Ovunque si trovano eleganti oggetti d’arte: arazzi Gobelin d’Aubusson del XVII secolo nel salone Camino; dipinti di maestri italiani in sala Bridge e di maestri fiamminghi in sala Colonne; porte afgane del XIX secolo e quadri dei bimbi della Casa dos Curumins nella sala delle Palme. Passeggiando per i saloni e il giardino è facile incontrare i proprietari – Ivan e Claudia Zorloni-, proprio come se ci si trovasse in una lussuosa ma discreta dimora privata. Molto raffinate con tocchi di eleganza ricercata le camere e le suite. I tre ristoranti - dei quali uno stellato Michelin- offrono piatti per tutte le esigenze: da quelli light ai più tradizionali ed elaborati. Per chi desidera rilassarsi un soggiorno a Villa Castagnola è consigliabile non soltanto per la tranquillità di Lugano, ma anche per la pace che regna in questa «piccola oasi tropicale». Oltre al grande parco e alla vista sul lago, l’hotel mette a disposizione anche una grande piscina interna con affaccio sui giardini e una spa con sauna, bagno turco, zona fitness e benessere dove farsi coccolare con massaggi e trattamenti estetici. Ovviamente anche tutto lo staff è di alto profilo e genuinamente garbato, ben oltre quanto già ci si aspetterebbe da un cinque stelle superior. A partire dal portiere e dai camerieri fino al direttore. Per maggiori informazioni e per prenotazioni: www.villacastagnola.com. Per visite ed eventi: www.ticino.ch. Stefano Passaquindici