Blog

Veragandini

19 Giugno Giu 2018 26 giorni fa

Napoleone: a Marengo la battaglia che cambiò la storia

Ogni anno, in provincia di Alessandria, a Marengo si rievoca la celebre battaglia combattuta il 14 giugno 1800 nel corso della seconda campagna d'Italia, durante la guerra della seconda coalizione, tra le truppe francesi dell'Armata di riserva, guidate dal Primo console Napoleone Bonaparte e l'esercito austriaco comandato dal generale Michael von Melas. Nel primo video, uno dei rievocatori, Claudio Ferrero, ci racconta come si vive e si dorme in accampamento la notte prima della Battaglia... E sottolinea: "Non c'è nulla che non ci fosse anche allora. Io dormo su un letto di paglia dentro a un vecchio materasso che fa le veci di un sacco a pelo"   https://youtu.be/hEv_dNNPLWo   La battaglia di Marengo è un momento centrale della Storia europea: con la sua vittoria Napoleone sanzionò definitivamente il proprio dominio su gran parte del vecchio Continente, rafforzando contemporaneamente il proprio potere in Francia.   La battaglia di Marengo impressionò i contemporanei e continuò ad esercitare grande fascino su generazioni e generazioni di europei: un capolavoro di tattica e fortuna, una battaglia prima persa e poi vinta; in poche parole uno dei pilastri con cui il futuro imperatore costruì la sua fama. Napoleone fu sempre consapevole dell’importanza della vittoria a Marengo: nel momento della morte  a Sant’Elena, il 5 maggio 1821,  l’imperatore venne avvolto con il mantello azzurro che portò quel 14 giugno 1800, mentre nel delirio dell’agonia ripeteva gli ordini di quella battaglia. https://youtu.be/D1BG0hcME_o A distanza di più di duecento anni sono ancora molte le testimonianze e i reperti conservati a Spinetta Marengo, luogo della battaglia, mentre il nome di Marengo è stato celebrato sotto varie forme. Innanzitutto attraverso il denaro: il primo Marengo d’oro fu coniato nel 1801 proprio per celebrare la battaglia; divenne in seguito il nome comune della moneta aurea da venti franchi (o da venti lire) in molti paesi europei (tra cui l’Italia). Ma non solo: si racconta che il pollo alla Marengo fu ideato proprio per Bonaparte la sera della vittoria. https://youtu.be/NmoPUDjpqKk