Blog

Barbara Silbe

11 Luglio Lug 2017 11 luglio 2017

Vanessa Beecrof, ancora suggestione

Le sue performance recano e rimandano sempre infinite suggestioni. L'ennesimo quadro vivente di Vanessa Beecroft sarà allestito venerdì 14 Luglio, dalle 19 alle 22, alla Certosa di San Lorenzo a Padula, antico monastero certosino del 1300. Si intitolerà "Thirteen Christs": nella sala del Refettorio sarà sistemato un lungo tavolo inclinati, tredici personaggi maschili, tra cui alcuni abitanti del luogo, interpreteranno alla figura di Gesù. Nudi, indosseranno soltanto un velo bianco. Avranno capelli e barbe lunghe come il tradizionale Gesù bianco che è raffigurato in tanti dipinti e film noti alla nostra iconografia. La performance durerà due ore, subito dopo gli abitanti della cittadina nei pressi della Certosa saranno invitati a una processione illuminata da torce in un percorso che li porterà all’interno della Certosa. All’entrata sarà dato a ognuno un lungo vestito bianco da indossare e tutti saranno poi invitati a occupare lo spazio del cortile principale. La performance sarà fotografata e filmata dall'artista. Oltre alla performance della Beecroft, saranno presenti anche lavori di Spalletti, Emblema, Sanna, Dompè. Il progetto, che fa parte della mostra "Il cammino delle Certose", è patrocinato dalla Regione Campania (Assessorato ai Beni Culturali e Turismo), con il supporto del MiBACT – Polo Museale della Campania – ed è prodotto da Art+Vibes in collaborazione con la Galleria Lia Rumma. Da non perdere.