Blog

Marco Lombardo

11 Agosto Ago 2018 4 giorni fa

Car-E, il robot che vi segue in aeroporto

  Stufi di portarvi in giro i bagagli in aeroporto? C'è (meglio, ci sarà) un robot che fa per voi: la compagnia olandese Klm infatti ha presentato Car-E, un sofisticato assistente in fase di sperimentazione negli scali di San Francisco e New York JFK che si potrà trovare una volta superati i controlli di sicurezza. Care-E aiuta i passeggeri a orientarsi e a sollevarli dal peso del bagaglio a mano considerando che è in grado di trasportare fino a 38kg di peso. Il robot esegue la scansione della carta d’imbarco, carica i trolley e segue i passeggeri ovunque vogliano andare. E visto che è intelligente, è collegato in tempo reale con il database di arrivi e partenze, per è sempre informato su eventuali cambi di orario o di gate. La tecnologia è la più sofisticata possibile: dal telerilevamento laser Lidar per evitare collisioni e ostacoli, alla mappatura dello scalo in 2D. Fino a una camera Rgb-D per scansionare le carte d’imbarco e otto misuratori di distanza a ultrasuoni. Inoltre, per interagire con Car-E di KLM, non occorre sapere l’olandese o l’inglese: ogni rapporto col passeggero verrà svolto attraverso una serie di suoni non verbali famigliari a chiunque, oltre a delle animazioni sul display Led 4K che è il “volto” di Car-E.