Blog

Francesco Giubilei

11 Aprile Apr 2018 11 aprile 2018

Valori per l'Italia del futuro

Le vicende politiche a cui stiamo assistendo nelle ultime settimane e il quadro di grande incertezza emerso dalle urne che lascia presagire un futuro non solo incerto ma difficilmente delineabile per il centrodestra, portano a riflettere sulla necessità di intraprendere un percorso in cui mettere i contenuti e le idee al centro del dibattito politico. In un periodo storico in cui la concezione e la struttura dei partiti come l’abbiamo intesa fino a qualche anno fa è implosa, è necessario ripensare il modello stesso della politica rivoluzionando le metodologie considerate solo fino a poco tempo fa indiscutibili. I partiti o movimenti che hanno compreso il mutare dei tempi anche attraverso un linguaggio e modalità di comunicazione nuove, sono stati in grado di intercettare il favore degli elettori, mentre i “partiti tradizionali”, rimasti ancorati a un modo di fare politica legato al passato, hanno ottenuto risultati al di sotto delle aspettative. Nell’ultima campagna elettorale sono mancati i contenuti, si è preferito puntare su slogan, proposte difficilmente realizzabili che, a conti fatti, non hanno incontrato il favore degli elettori. Per questo, in vista di una ricostruzione politica e di una probabile ridefinizione delle sigle in campo, occorre costruire progetti in cui, partendo da idee e valori condivisi e insindacabili, si elaborino proposte costruttive da sottoporre alla politica e ai cittadini. Partendo da questa convinzione il movimento di idee Nazione Futura, nato lo scorso anno per aggregare varie anime della società civile, ha avviato un percorso che si avvia con l’elaborazione di un manifesto “Valori per l’Italia del futuro” che verrà presentato a Roma martedì 17 aprile alle ore 18.30 alla Terrazza Civita in Piazza Venezia 11. Durante l’evento, in cui si lanceranno anche i circoli territoriali di Nazione Futura e dove interverrà Marcello Veneziani, verrà avviato un percorso che porterà nelle settimane successive a una nuova iniziativa con tavoli di lavoro per elaborare proposte a partire dai valori definiti dal manifesto. Nazione Futura nasce come un laboratorio aperto a sinergie, al confronto con i cittadini, le associazioni territoriali, uno strumento per creare dibattito e discussione su argomenti e problematiche che stanno a cuore agli italiani e per dare un segnale alla politica che, ancora una volta, rischia di farsi sopraffare dall’immobilismo in un momento in cui si sente l’esigenza di risposte e nuove idee. Fonte: Formiche