25 aprile, consiglio zona nega sala
Anpi: "Decisione che ci amareggia"

25 aprile, consiglio zona nega sala<br />
Anpi: &quot;Decisione che ci amareggia&quot;
Inside Over
21 Aprile Apr 2010 21 aprile 2010

La decisione della maggioranza di centro-destra che governa il Consiglio di Zona 5 di non concedere l’uso della sala Consiliare "Walter Tobagi" per il tradizionale incontro del 23 aprile dedicato ai Partigiani scatena le polemiche

Milano -  Il Consiglio di zona 5 di Milano quest’anno non ha autorizzato l’uso della sala Consiliare "Walter Tobagi" per il tradizionale incontro del 23 aprile dedicato ai Partigiani della Zona 5, a due giorni del 65esimo anniversario della Liberazione. Lo denuncia, in una nota, il coordinamento dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia (Anpi) della stessa zona della città. "Da anni - spiega l’ente in una nota - l’Anpi e la cittadinanza si incontrano al Consiglio di zona 5 per la ricorrenza del 25 aprile, per ricordare i tanti caduti e celebrare questa data fondamentale di Milano, città medaglia d’oro alla Resistenza. La decisione della maggioranza di centro-destra che governa il Consiglio di Zona 5 ci amareggia, in quanto pensiamo doveroso che Istituzioni e suoi rappresentanti partecipino a questa importante ricorrenza". L’Anpi annuncia che, nonostante la decisone, le manifestazione nella zona ci saranno: in particolare, il 23 aprile alle 20.30 terrà un incontro in viale Tibaldi, al termine del quale seguirà un corteo in cui i partecipanti porteranno la corona dell’Anpi alla lapide dei Martiri e, a seguire, ci sarà la deposizione delle corone ai Caduti per la Libertà nel quartiere Tibaldi-Ticinese.

Tags

Commenti

Commenta anche tu