Dubai, precipita un cargo dell'Ups: due vittime

Dubai, precipita un cargo dell'Ups: due vittime
Inside Over
3 Settembre Set 2010 03 settembre 2010

Un aereo dell'Ups si è schiantato, in fase di decollo, a pochi chilometri dall'aeroporto internazionale di Dubai. I due membri dell'equipaggio sono morti. Un'immensa palla di fuoco è stata vista nell'area della Silicon Oasis, tra il rinomato Global Village e Al Ain Road

Dubai - C'erano due membri dell'equipaggio a bordo del Boeing 747-400F cargo del corriere internazionale Ups che si è schiantato in fase di decollo a pochi chilometri dall'aeroporto internazionale di Dubai. Lo riferisce la stessa Ups, (United Parcel Services) specificando in un comunicato pubblicato sul suo sito, che il velivolo era in rotta da Dubai verso Colonia, in Germania. Un'immensa palla di fuoco èstata vista da alcuni testimoni nell'area della Silicon Oasis, tra il rinomato Global Village e Al Ain Road, poco dopo le ore 20:00 locali. L'aereo, esploso, è precipitato all'interno della base militare di Nad Al Sheba, uccidendo i due uomini a bordo. Un guasto tecnico, scrive l'agenzia di stampa Wam, sembra essere la causa del disastro. Nell'ottobre 2009 un Boeing della Azza Transport sudanese si era schiantato a pochi chilometri dal poco distante aeroporto di Sharjah, uccidendo tutti e sei i membri dell'equipaggio. 

Tags

Commenti

Commenta anche tu