Atlantia: ceduto 69% Autostrada Tirrenica per 67,7 milioni

Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
16 Maggio Mag 2011 16 maggio 2011

Utile primo trimestre in crescita del 15,1%.

ROMA - Autostrade per l'Italia (gruppo Atlantia) ha raggiunto un accordo con Banca Monte Paschi di Siena, Holcoa (holding di concessionarie autostradali i cui azionisti sono CCC, CMB, CMC, Unieco, Cooperare e Ugf Merchant), Vianco (100% da Vianini Lavori del gruppo Caltagirone), Società Autostrada Ligure Toscana (gruppo Sias) per la cessione di una partecipazione pari a circa il 69,1% detenuta in Società Autostrada Tirrenica (Sat), controllata oggi al 94% da Aspi.
Il controvalore per la cessione, si legge in una nota, ammonta a 67,7 milioni di euro.
Nel primo trimestre 2011 i ricavi totali del gruppo Atlantia sono stati pari a 876,8 milioni (+7,7%). Il margine operativo lordo si è attestato a 523,7 milioni di euro (+8,1%), mentre il risultato operativo è ammontato a 387,8 milioni (+8,2%). In crescita del 15,1% l'utile consolidato a 139,1 milioni.

Tags

Commenti

Commenta anche tu