Michele Placido chiama Albano per cantare al suo matrimonio, ma gli vietano l'Ave Maria

14 Agosto Ago 2012 14 agosto 2012

L'attore sposa la 29enne Federica Vincenti, ma scoppia la polemica per il divieto ecclesiastico di cantare canzoni non religiose. E Al Bano s'infuria

Un matrimonio da star hollywoodiana con polemica annessa. Michele Placido, sessantasei anni, oggi convola a nozze con l'attrice Federica Vincenti, 29 anni. Fra i molti invitati anche l'amico e cantante Al Bano Carrisi. "È pazzesco, ho cantato l’Ave Maria in tutto il mondo, anche davanti a papa Giovanni Paolo II, e ora arrivo a casa mia, nella mia terra e mi sento dire che non posso cantarla", Al bano è furibondo: non potrà cantare l'Ave Maria per Michele Placido. Nelle ultime ore il segretario dell'attore ha avvertito il cantante di un veto degli ambienti ecclesiastici locali a cantare in chiesa l’Ave Maria di Bach/Gounod, perchè non si tratta di un canto religioso.

"È pazzesco - sbotta Albano - in tutto il mondo, davanti a papa Giovanni Paolo II, a madre Teresa di Calcutta, a don Luigi Verzè e ora, a casa mia, nella mia terra, mi sento dire che non posso cantarla, specie in un giorno dal significato religioso importante come quello della Madonna dell’Assunta, siamo davvero all’assurdo!".

Commenti

Commenta anche tu