Wolff: "Basta tensioni tra Hamilton e Rosberg o cambieremo"

Wolff: Basta tensioni tra Hamilton e Rosberg o cambieremo
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
2 Dicembre Dic 2015 02 dicembre 2015

Basta tensioni o cadranno delle teste. È la minaccia tutt’altro che velata di Toto Wolff, team principal della Mercedes, che si fa portavoce delle preoccupazioni della scuderia per l’atteggiamento dei due piloti, Lewis Hamilton e Nico Rosberg

Basta tensioni o cadranno delle teste. È la minaccia tutt’altro che velata di Toto Wolff, team principal della Mercedes, che si fa portavoce delle preoccupazioni della scuderia per l’atteggiamento dei due piloti, Lewis Hamilton e Nico Rosberg. "Avevamo preso
la decisione di puntare su una coppia equilibrata di piloti in modo che il team potesse crescere meglio e più velocemente - spiega Wolff a motorsport.com - È stata una decisione presa con assoluta consapevolezza tre anni fa ma in futuro valuteremo se è la coppia migliore per il team perchè personalità e indole all’interno di una squadra sono gli ingredienti fondamentali per il successo. Se dovessimo ritenere che questa coppia di piloti non risponde allo spirito e alla filosofia del team, potremmo considerare anche questo fattore al momento di decidere con quali piloti andare avanti".

Wolff non si nasconde. "Crediamo di essere più forti che mai, c’è grande unità all’interno della squadra ma il difficile rapporto fra i piloti, e a volte fra i piloti e il team, è uno dei nostri punti deboli e non va bene - sottolinea ancora - In certe occasioni fatichiamo a vincere le gare e abbiamo sempre un pilota arrabbiato e tutto questo si riflette sul resto del team, una cosa a cui bisogna porre fine.Rosberg è sotto contratto fino al termine della prossima stagione mentre Hamilton ha recentemente rinnovato fino al 2018".

Commenti

Commenta anche tu