Cosa mangeremo sulla terra quando saremo 10 miliardi?

Cosa mangeremo sulla terra quando saremo 10 miliardi?
14 Dicembre Dic 2015 14 dicembre 2015

Terzo appuntamento con Fondazione Telecom Italia e le lezioni progresso. Gli ogm ci potranno aiutare sia come fattore alimentare sia con contro le malattie

La Fondazione Telecom Italia ha lanciato gli appuntamenti con le lezioni sul progresso, un'iniziativa per diffondere la cultura scientifica fra i più giovani.

Il terzo incontro tratterà sul futuro alimentare della terra. "Oltre gli OGM: cosa mangeremo quando saremo 10 miliardi sulla terra?". Sul tema si confronteranno Michele Stanca, genetista vegetale membro dell’Accademia dei Georgofili e lo chef Davide Oldani insieme a Natasha Stefanenko, moderatrice dell’incontro.

Gli organismi geneticamente modificati rappresentano un'innovazione che può essere usata per rispondere ai cambiamenti climatici e al loro effetto sulle coltivazioni dell'uomo. Questi possono moltiplicare la resa dei raccolti, aiutando così a sfamare unapopolazione crescente. Inoltre, gli ogm possono persino trasformarsi ino uno strumento utile a combattere le malattie.

Nonostante le loro qualità, in Europa, incontrano forte ostilità. Quali sono le controindicazioni per l’uso di questa tecnologia “miracolosa”? In che misura hanno ragione gli scettici? La lezione sul progresso sarà un'occasione per parlare di come nel futuro potranno cambiare il cibo e le abitudini alimentari grazie all'innovazione scientifica e al progresso tecnlogico.

Ogni lezione è tenuta da un grande studioso, che interagisce con un esponente del mondo dello spettacolo, dello sport o della cultura. Un format originale in grado di unire scienza ed entertainment, per facilitare il coinvolgimento del pubblico più giovane e far capire a tutti quanto la scienza “entri” nella vita di ciascuno di noi. Tutte le “Lezioni sul Progresso” sono trasmesse in live streaming su www.fondazionetelecomitalia.it e disponibili anche on demand. Si potrà partecipare alla conversazione sui social attraverso l’hashtag #LezioniSulProgresso. Fondazione Telecom Italia, nata nel 2008 è da sempre espressione della strategia CSV di Telecom Italia, da cui eredita i principi fondanti: la responsabilità verso la comunità, lo spirito d’innovazione tecnologica, l’attenzione al territorio.

Tags

Commenti

Commenta anche tu