La gaffe del direttore dello Sport Rai. ​"Vaff..." a un collega di Milano

La gaffe del direttore dello Sport Rai. ​Vaff... a un collega di Milano
19 Maggio Mag 2016 19 maggio 2016

Un commento di troppo che però è arrivato forte e chiaro alla redazione Milano in collegamento. Destinatario del "Vaff..." un giornalista che lamentava l'assenza di Gabriele Romagnoli

Se fossimo in un evento sportivo si meriterebbe il cartellino rosso. Invece per il direttore di Rai Sport arriva solo una grandissima figuraccia. Di cosa stiamo parlando? Del "sonoro e oltraggioso vaff..." pronunciato da Gabriele Romagnoli in collegamento audio-video con Saxa Rubra si è fatto scappare qualche parole di troppo. Anzi. La parola di troppo.

Il direttore dello sport targato Rai è rimasto infastidito da un giornalista della sede di Milano che durante un collegamento gli ha rimproverato di non essersi mai fatto vedere in tre mesi. Prima ha risposto in modo brusco, infastidito dalle dichiarazioni del giornalista, poi ci ha infilato un bel "Vaff..." detto proprio di cuore. Un commento di troppo coperto con dal bruscio, ma che ha Milano è arrivato forte e chiaro. Il risultato? Documento della redazione che dichiara: "È inaccettabile e inaudito". E denuncia "l’arroganza e la sufficienza con cui è stata trattata". Il sindacato Usigrai invece si dice preoccupato: "Non passa giorno senza una figuraccia, sintomo di un’azienda allo sbando".

Tags

Commenti

Commenta anche tu