Porsche rilancia la Panamera: ecco la seconda generazione

Porsche rilancia la Panamera: ecco la seconda generazione
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
29 Giugno Giu 2016 29 giugno 2016

Porsche ha presentato la seconda generazione della Panamera. Tre motorizzazioni disponibili: si parte da 117 mila euro

Quando Porsche presentò la Panamera in molti storsero il naso davanti a quelle linee poco fluide. Sei anni dopo il costruttore tedesco dimostra di aver fatto tesoro di quelle critiche e lancia la seconda generazione di un modello che ha venduto più di 150 mila unità.

"È un nuovo modello, abbiamo completamente risviluppato l'automobile con nuovi motori, nuove tecnologie e nuovo design", spiega il presidente Oliver Blume. La linea riprende quella della 911, con alcuni elementi di design dell'iconica sportiva.

All'interno stupisce il cruscotto. Si chiama Porsche Advanced Cockpit ed è costituito da due displey da 7 pollici posizioni ai lati del contagiri analogico. Al centro della plancia c'è un touch-screen da 12,3 pollici che si contraddistingue per la precisione e la velocità del touchscreen. Il colpo d'occhio è davvero notevole.

Il listino della Panamera

In Italia la vettura sarà in vendita dal 5 novembre. All'inizio saranno solo tre le versioni proposte: due motorizzazioni benzina e una diesel. Si parte dai 117.362 euro della 4S da 440 cv, mentre la Turbo da 550 cv costerà 158.354 euro. Il prezzo del diesel si colloca tra i due benzina: 121.388 euro per la 4S Diesel da 422 cavalli.

Nel corso del prossimo anno verranno proposte nuove motorizzazioni, fra cui una ibrida plug in. Si parla anche di una versione a passo lungo, mentre è certa una shooting brake (cioè una sorta di station wagon), di cui è stata già presentata la versione concept.

Tags

Commenti

Commenta anche tu