F1, Rosberg lascia da campione

F1, Rosberg lascia da campione
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
2 Dicembre Dic 2016 02 dicembre 2016

Nico Rosberg ha annunciato il ritiro. Cinque giorni dopo aver vinto il Mondiale di Formula 1, il pilota tedesco ha deciso di chiudere la sua carriera.

Nico Rosberg ha annunciato il ritiro. Cinque giorni dopo aver vinto il Mondiale di Formula 1, il pilota tedesco ha deciso di chiudere la sua carriera. "Ho realizzato il sogno di sempre", ha detto. Una decisione quella di Nico che ha stupito tutti gli appassionati di Formula Uno. Nessuno si aspettava un passo inidetro da parte del pilota tedesco. Il 31enne tedesco ha diffuso una nota sul suo profilo social spiegando le motivazioni della sua scelta: "Ho scalato la mia personale montagna" ha scritto su Twitter. "Da quando sono piccolo ho sempre sognato di vincere un Mondiale. Ce l'ho fatta con il duro lavoro, il dolore e i sacrifici, adesso sono all'apice". L'ultima gara, dunque, quella che è valsa il titolo, ad Abu Dhabi: "In cuor mio sapevo che quella sarebbe stata la mia ultima corsa" conclude. Di fatto adesso la Mercedes dovrà trovare un nuovo pilota per la prossima stagione. Subito dopo la chiusura del mondiale erano state sollevate alcune polemiche sul comportamento di Hamilton nell'ultima gara che avrebbe frenato il gruppo per cercare di ostacolare la corsa al podio di Rosberg. Una caso che addirittura aveva fatto pensare ad una possibile rottura in casa Mercedes con l'addio del campione britannico. Adesso invece il posto vacante sarà proprio quello di Rosberg che appende il casco al chiodo dopo il titolo mondiale.

Tags

Correlati

Commenti

Commenta anche tu