Capelli: di nuovo belli e vitali per la primavera

Capelli: di nuovo belli e vitali per la primavera
12 Febbraio Feb 2017 12 febbraio 2017

Anche per i capelli la primavera è la stagione della rinascita. Ecco i trattamenti detox e i rimedi naturali per preparare al meglio i capelli all’arrivo delle giornate più calde

Le giornate che si allungano sono il segnale che si sta avvicinando la primavera e, per prepararsi al meglio all’arrivo della bella stagione, bisogna cominciare sin da ora; ecco allora i consigli per avere capelli belli e vitali.

Le tinte e i prodotti di hair-styling possono sottoporre i capelli a un eccessivo stress. Per questo motivo, è fondamentale prendere una pausa temporanea dai trattamenti del parrucchiere, che aumentano il rischio caduta e indeboliscono le ciocche, facendole apparire sfibrate e senza volume. Allo stesso modo i lavaggi troppo frequenti danneggiano il cuoio capelluto, soprattutto se eseguiti con shampoo aggressivi; la soluzione è leggere bene le etichette e accertarsi che siano presenti principi preziosi come il Selenium disulfide e lo Zinc pyrithione, un potente agente antifungino.

Anche il calore dell'asciugacapelli può mettere a rischio la salute dei capelli e pertanto non bisogna esagerare, ma impostare un livello non troppo alto o meglio ancora preferire l’asciugatura naturale. A fine trattamento si conclude con il balsamo idratante che nutre in profondità, assicurando la giusta morbidezza, abbinandolo una volta alla settimana a una lozione rinforzante con cheratina in grado di creare una barriera impermeabile a difesa delle cuticole.

Come sempre la natura viene in aiuto offrendo tanti rimedi efficaci. Tra questi c’è sicuramente il bicarbonato di sodio, che, se mescolato allo shampoo abituale, esfolia delicatamente e rimuove i residui indesiderati presenti sulle radici delle ciocche, e l’olio di oliva, che grazie agli acidi grassi di cui è ricco, garantisce il nutrimento e la protezione necessaria dai principali fattori di rischio sopra illustrati.

Per avere una piega come appena uscite dal parrucchiere, si può sfruttare il potere delle uova, che, se lasciate in posa per cinque minuti, migliorano la forza, la luminosità e il volume dei capelli. Due cucchiai di aceto di mele aiutano invece a combattere l’olio in eccesso provocato da alcuni prodotti, mentre il tea tree oil è un anti-batterico e anti-settico naturale che consente di ridurre i batteri, la forfora e le scaglie con un semplice massaggio di pochi minuti sulla cute.

Tags

Commenti

Commenta anche tu