Si masturba in pieno giorno tra i sassi di Matera: finisce nei guai

Si masturba in pieno giorno tra i sassi di Matera: finisce nei guai
18 Febbraio Feb 2017 18 febbraio 2017

A denunciarlo tre donne, l'uomo è stato identificato dalla polizia

Non si sa cosa possa essere scattato nell'uomo che si aggirava tra i sassi di Matera, città capitale europea della cultura per il 2019. Ma di culturale c'è ben poco in una masturbazione all'aria aperta in pieno centro storico.

Così un uomo di 39 anni è stato denunciato per atti osceni aggravati e continuati in luogo pubblico. Lo ha fatto davanti a tre donne in due momenti distinti. Prima alla presenza di due e poi con la terza.

Quest'ultima, rimasta sola, si è rifugiata in un bar vicino chiamando la polizia che ha subito identificato l'individuo e lo ha denunciato in base alla testimonianza della donna. Due di loro hanno presentato querela nei confronti dell'uomo.

Lo stesso pare che prima di masturbarsi sia andato nella toilette di un bar lasciando la porta aperta. Voleva forse già farsi vedere da qualcuno suscitando, così, un po' di clamore tra i sassi della capitale europea della cultura 2019.

Tags

Commenti

Commenta anche tu