Reteconomy: news, live streaming e programmi in una App

Reteconomy: news, live streaming e programmi in una App
17 Marzo Mar 2017 6 giorni fa

Il canale 512 di Sky dedicato al mondo dell’economia sugli smartphone con programmi e streaming

Reteconomy, il canale 512 di Sky dedicato al mondo dell’economia, diventa App che si può scaricare dagli store Apple e Android, su qualsiasi tipo di smartphone Android e Ios, accedendo ovunque e in qualunque momento a tutta la programmazione del palinsesto anche in live streaming. Un'esperienza diretta, immediata e dinamica rispetto ai canali web tradizionali,con l’accesso ai Live dei programmi, alle news e agli aggiornamenti in tempo reale del panorama economico italiano ed estero.

L’App presenta una serie di servizi navigabili, che permettono di collegarsi in ogni momento della propria giornata alle news di Ansa, ai live, al palinsesto quotidiano, ai titoli di Borsa, agli aggiornamenti sulle normative fiscali e i tributi. Si può anche accedere facilmente agli approfondimenti in materia di innovazione e high tech, con le ultime ricerche e studi internazionali, seguendo Silicio, condotto da Gabriele Di Matteo; scoprire le nuove Start up attraverso il seguitissimo Economy up di Giovanni Iozzia; comprendere meglio la responsabilità sociale d’impresa e la sostenibilità con Enzo Argante e il suo TerzoCanaleShow, programma di successo dedicato alla Csr. Altri contenuti: Automotive, Luxury, Food&Beverage, Energia con i programmi TG Auto, Il Paese dei Sapori e il nuovissimo format di Francesco Specchia, Tg Switch, il tg sulla cultura dell’energia. La direttrice Reteconomy, Elisa Padoan, ogni settimana approfondisce temi e argomenti di grande attualità, legati all’economia e non solo.

"La nuova App permette un'esperienza informativa più semplice, diretta, veloce e coinvolgente - sottolinea Andrea Baracco, ad di Reteconomy -. E' un'innovazione che intercetta l'attuale modalità di fruizione dei contenuti degli oltre 32 milioni di italiani che quotidianamente utilizzano smartphone e tablet, rendendo la nostra Rete ancor più attenta e consapevole della trasformazione digitale in atto".

Tags

Commenti

Commenta anche tu