Trapattoni compie 78 anni: l'omaggio al fuoriclasse della panchina

Trapattoni compie 78 anni: l'omaggio al fuoriclasse della panchina
17 Marzo Mar 2017 10 giorni fa

Trapattoni nella sua lunga carriera di allenatore ha sempre lasciato il segno: alla Juventus, all'Inter, al Bayern con l'Italia e l'Irlanda le sue esperienze più significative

Giovanni Trapattoni è uno degli allenatori, ancora in attività, più rappresentativi del calcio italiano. Il fuoriclasse di Cusano Milanino, oggi compie 78 anni e tutto il mondo del calcio, e non solo, gli rende omaggio. Da calciatore, ha vestito solo le maglie di Milan e Varese, mentre da allenatore ha maturato diverse esperienze in Italia e all'estero. Il Trap allena dal 1974 e nella sua lunga carriera si è seduto sulle panchine di Milan, Juventus, Inter, Bayern Monaco, Cagliari, Fiorentina, Benfica, Stoccarda e Salisburgo per quanto riguarda i club, su quelle dell'Italia, dal 2000 al 2004, e su quella dell'Irlanda dal 2008 al 2013, per quanto concerne le nazionali.

L'ultima esperienza di Trapattoni su una panchina è stata proprio quella con la nazionale irlandese e recentemente il suo nome è stato accostato alla panchina del Sudafrica ma per il momento è ancora disoccupato. Trapattoni nella sua carriera ha vinto 7 Scudetti in Italia, 6 con la Juventus e uno con l'Inter, stabilendo il record assoluto per quanto riguarda gli allenatori in Serie A. Inoltre ha messo in bacheca 2 Coppe Italia con la Juventus, una Supercoppa Italiana con l'Inter, un campionato tedesco, una Coppa di Lega tedesca, una Coppa di Germania, un campionato portoghese e un campionato austriaco. In Europa ha vinto tre Coppe Uefa, due con la Juventus e una con l'Inter, stabilendo ancora un record assoluto. Con i bianconeri, inoltre, ha vinto una Coppa dei Campioni, una Supercoppa Europea, una Coppa Intercontinentale e una Coppa delle Coppe.

Tags

Commenti

Commenta anche tu