Brexit, sfida milanese Così Piazza Affari sarà la nuova «City»

18 Marzo Mar 2017 18 marzo 2017

Professionisti e società civile in campo per attrarre la finanza in fuga da Londra

Un'«azione di lobby alta» per attrarre la comunità finanziaria in uscita da Londra e in particolare le operations di banche d'affari, compagnie finanziarie e le società di consulenza. Per questo è stato costituito un comitato di 130 tra professionisti, rappresentanti delle categorie produttive, società civile, che possano creare il consenso necessario all'operazione.

Governo e istituzioni stanno lavorando in questa direzione: «Stiamo adeguando il sistema fiscale per renderlo attrattivo» spiega Luigi Casero, viceministro dell'Economia. Tra qualche settimana verrà depositato in Parlamento il disegno di legge per la creazione di un distretto finanziario a Milano: le aziende che si impegneranno a rimanere da noi per qualche anno avranno agevolazioni fiscali e semplificazione burocratica.

Commenti

Commenta anche tu