Il Napoli batte l'Empoli con il brivido: finisce 3-2 al Castellani

Il Napoli batte l'Empoli con il brivido: finisce 3-2 al Castellani
19 Marzo Mar 2017 19 marzo 2017

Il Napoli espugna per 3-2 il Castellani di Empoli grazie alla doppietta di Insigne e al gol di Mertens. Per i toscani in gol l'ex El Kaddouri e Maccarone

Il Napoli di Maurizio Sarri, col brivido, vince per 3-2 allo stadio Castellani contro l'Empoli di Giovanni Martusciello. Le reti portano la firma di Lorenzo Insigne, autore di una doppietta di cui una su calcio di rigore e Dries Mertens, che ha anche fallito un penalty al 6 minuto del primo tempo. Per i toscani in gol l'ex El Kaddouri, su punizione, e Maccarone su calcio di rigore. Nel finale, ancora Big Mac, ha fallito una grande occasione che avrebbe rovinato la festa per Sarri&Co. Con questo vittoria il Napoli sale a quota 63 e supera provvisoriamente la Roma di Spalletti, mentre i toscani restano a quota 22 punti.

Nel primo tempo il Napoli parte forte al 6 ha già l'occasione per portarsi in vantaggio su calcio di rigore. Mertens, però, si fa ipnotizzare a Skorupski. Al 19, gli ospiti passano in vantaggio con la rete di Lorenzo Insigne e 5 minuti più tardi il belga si fa perdonare con il gol del 2-0. Al 36' gli azzurri calano il tris con Lorenzo Insigne su rigore guadagnato da Callejon. Nel secondo tempo il Napoli abbassa un po' il ritmo e trova il gol dell'1-3 con la punizione di El Kaddouri. All'82' Maccarone accorcia le distanze su calcio di rigore concesso per fallo di Ghoulam su Krunic. All'88 Maccarone si divora l'occasione per il 3-3: finisce 2-3 per il Napoli al Castellani.

Tags

Commenti

Commenta anche tu