Ragazze servono il caffé in topless e perizoma: è polemica

Ragazze servono il caffé in topless e perizoma: è polemica
20 Marzo Mar 2017 8 giorni fa

Le bariste del "Bikini Bean Espresso" sono molto apprezzate dai clienti ma un consigliere di Washington accusa: "Sfruttamento del corpo femminile"

Le ragazze che lavorano per la catena "Bikini Bean Espresso" hanno una divisa abbastanza particolare. Sono in topless e indossano solo un perizoma. Per coprire il seno utilizzano due stelline adesive.

I clienti hanno particolarmente apprezzato l'iniziativa e i diversi locali sparsi negli Stati Uniti hanno riscosso un notevole successo. A non gradire è stato invece un consigliere di Washington che ha accusato la catena di sfruttamento del corpo femminile.

Come riporta Leggo, i clienti entrano nei bar attratti dalle bellissime ragazze all'interno e anche sul web la catena ha ottenuto cinque stelle per il servizio. L'imprenditore Carlie Jo difende il bar con orgoglio sostenendo che non è un passo indietro nell'affermare i diritti delle donne e la parità di genere, ma un mezzo per ribadire il potere femminile. Il modello di business ha successo sui social media e gli internauti non fanno altro che apprezzare le forme del personale.

Tags

Commenti

Commenta anche tu