Rai, Selvaggia Lucarelli: "Ecco com'è la donna del sud-ovest..."

Rai, Selvaggia Lucarelli: Ecco com'è la donna del sud-ovest...
20 Marzo Mar 2017 8 giorni fa

La polemica sulla classifica dei motivi per cui "gli uomini preferiscono le donne dell'Est" su Rai Uno, ha scatenato una vera e propria bufera. Virale il post della Lucarelli

La polemica sulla classifica dei motivi per cui "gli uomini preferiscono le donne dell'Est" su Rai Uno, ha scatenato una vera e propria bufera in Rai. Accuse e polemiche che hanno portato il presidente della Rai, Monica Maggioni a scusarsi: "È stato come un ritorno allo sguardo del Medioevo sull’universo femminile... È un errore gravissimo, anche perchè - dice la presidente - ritornano atteggiamenti che però non sono quelli della Rai rispetto alla donna e nell’impegno del servizio pubblico". E quanto accaduto "è una vicenda che ci vedrà coinvolti anche in fatto di provvedimenti da adottare". L’amarezza c’è anche perchè da una parte ci sono pubbliche dichiarazioni e impegni del vertice aziendale per l’inclusione sociale e per una Rai sempre più aperta, e poi ecco che accadono episodi che sembrano mettere tutto in dubbio, "ma così non è, perchè noi crediamo nei progetti che stiamo portando avanti". Ma sui social a diventare virale è stato il post di Selvaggia Lucarelli che scrive: "Dopo il parto pesavo 18 chili in più, ho una felpa con Spongebob che talvolta indosso per dormire, se mi tradisci ti spello come una nocciolina, sono disposta a far comandare il mio uomo solo quando si tratta di decidere se fare Corso Sempione o tagliare per il monumentale, sono una casalinga perfetta e infatti ora vado a svuotare il cestello della lavatrice fatta venerdì, frigno come la Fornero, mi appiccico come una gomma ciancicata al banco di scuola e, soprattutto, metto il broncio. Specie se guardi per più di due secondi la tizia dell'est che ci fa il cappuccino al bar la mattina. Stronzo. Firmato. Una donna del sud ovest". Parole ironiche che in poco tempo hanno fatto il giro del web.

Tags

Commenti

Commenta anche tu