Serie B, punito il Pisa di Gattuso: -3 in classifica e terzultimo posto

Serie B, punito il Pisa di Gattuso: -3 in classifica e terzultimo posto
20 Marzo Mar 2017 20 marzo 2017

La Figc rende noto che il Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare ha punito con 3 punti di penalizzazione il Pisa di Gattuso per le sue inadempienze

Gennaro Ivan Gattuso da calciatore è stato un grandissimo combattente e questa caratteristica, che lo contraddistingue, la sta mostrando anche da allenatore. L'ex centrocampista del Milan, e attuale tecnico del Pisa, è amato dai tifosi nerazzurri per tutto quello che ha fatto in questi mesi, per la sua grinta, la sua fame e determinazione. Il club toscano, però, dopo una prima parte di stagione quasi sorprendente, pian piano ha iniziato a perdere alcuni colpi in campionato e oggi, da parte del Covisoc, è arrivata una piccola mazzata.

Il Pisa di Gattuso è stato punito con tre punti di penalizzazione, da scontare nella stagione in corso, per le sue inadempienze. Inoltre, il club nerazzurro è stato deferito e dovrà anche pagare un'ammenda di 22.000 euro. Questa punizione è stata inflitta dal Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare a seguito del deferimento della società per inadempienze Covisoc. Giorgio Lorenzo Petroni, all'epoca dei fatti amministratore unico e legale rappresentante del club, è stato punito con un'inibizione di cinque mesi. Ora, il Pisa occupa il terzultimo posto a quota 30 punti, a più uno sul Trapani penultimo e a meno 4 sulla Ternana ultima. Gattuso, ora, avrà un compito ancora più arduo: raggiungere la salvezza dopo aver portato il Pisa dalla Lega Pro alla Serie B nella passata stagione.

Tags

Commenti

Commenta anche tu