Novità storica per i Muppet: arriva Julia, il primo pupazzo autistico

Novità storica per i Muppet: arriva Julia, il primo pupazzo autistico
21 Marzo Mar 2017 21 marzo 2017

Il 10 aprile debutterà negli Usa il primo Muppet nello spettro dell'autismo: si chiama Julia, è una bimba di quattro anni e combatterà i pregiudizi contro i bambini autistici

La famiglia dei Muppet si allarga per accogliere Julia, il primo personaggio autistico della serie.

Julia è una bambina di 4 anni, ha i capelli arancioni e grandi occhi verdi, ed è amica dei pupazzi Elmo e Abby. Farà la sua apparizione in "Sesame Street", il programma per bambini con protagonisti i celebri pupazzoni, il 10 aprile, nelle puntate in onda negli Stati Uniti.

Si tratta di una novità storica per la trasmissione, dagli importanti risvolti sociali. Per creare il personaggio, gli autori hanno fatto ricerche per tre anni e si sono avvalsi della consulenza di esperti e di famiglie con bambini autistici. Il pupazzo di Julia sarà animato da Stacey Gordon, che ha usato la sua stessa esperienza nel crescere un figlio con l'autismo per aiutare gli autori nello scegliere le azioni del personaggio.

Il pupazzo è stato costruito con due set di braccia, di cui uno che permette a Julia di agitare le braccia quando è in uno stato emotivo. Il personaggio, infatti, verrà usato per mostrare alcune caratteristiche comuni che le persone nello spettro dell'autismo possono avere.

Julia aveva già debuttato nell'ottobre 2015 come personaggio digitale nella storia, diffusa on-line, "Sesame Street and Autism: See the Amazing in All Children", cioè "Sesame Street e l'autismo: guarda la meraviglia che c'è in ogni bambino", che aveva lo scopo di "ridurre lo stigma dell'autismo". La risposta all'iniziativa era stata così positiva che la produzione ha deciso di trasformare Julia in un pupazzo Muppet "in carne e ossa", che debutterà nella puntata 4715.

Tags

Commenti

Commenta anche tu