Beauty for dummies #1

Beauty for dummies #1
28 Marzo Mar 2017 28 marzo 2017

I cinque prodotti essenziali per il make-up

Guardate le altre donne in giro e vedete righe di eyeliner perfette, hairstyles incredibili con pieghe a prova di ciclone e labbra che sembrano dipinte dal Canaletto. E voi? Il balsamo dopo lo shampoo vi sembra già una conquista, il burrocacao lo applicate tra il cavalcavia dell'autostrada e il parcheggio sotto l'ufficio e la coda di cavallo è l'unica acconciatura di cui siete a conoscenza.

Non c'è niente di cui vergognarsi e, soprattutto, niente di cui disperare, se non avete avuto la necessità di truccarvi o pettinarvi, significa che fino ad ora non ne avete avuto bisogno e che siete già belle così e quindi un po' vi invidiamo già... Ma, quando scatta il panico, quando tutte attorno a voi sembrano Bella Hadid e vi sentite la sorella brutta di Cenerentola ecco che arriva il momento del make-up.

Il trucco può farci sentire più a nostro agio e non servono chissà quali prodotti. Cominciamo dalle basi e via via proviamo a scoprire meglio questo mondo complicato ma assolutamente meraviglioso. Partiamo dagli essentials, i magnifici 5 prodotti da utilizzare ogni giorno o tutte le volte che vogliamo avere un aspetto più curato.

Eccoli qui:

1- IL FONDOTINTA

Lo abbiamo sentito nominare di sicuro, solo che non ce la sentiamo di applicarlo. Rispetto a qualche anno fa le texture e le caratteristiche di questa tipologia di prodotto sono molto cambiate e quindi incontrerà i gusti di tutte, anche quelle meno impavide. Possiamo ottenere l'effetto che più desideriamo e la coprenza di cui abbiamo bisogno. Deve essere uguale al nostro incarnato senza coprire troppo perché il fondotinta deve uniformare, non mascherare. Minerale, liquido, compatto, de gustibus, importantissimo anche il comfort sulla pelle perché con lui, staremo tutto il giorno faccia a faccia.

2 – IL CORRETTORE

Il correttore ed il fondotinta sono best friend ma non come Paris Hilton e Nicole Richie, amici veri come il venerdì sera e il mojito. Insomma, sceglietene uno liquido che è facilissimo da applicare e non troppo chiaro perché non dovrete sembrare illuminate da un faro in autostrada, ma solo attenuare le occhiaie e le piccole imperfezioni del viso.

3 – IL RIMMEL

Non è solo uno degli album più belli di De Gregori ma anche un esaltatore di sapidità per il vostro sguardo. Nero, nerissimo o marrone se siete molto chiare, basta una buona dose di prodotto sulle ciglia superiori e inferiori per un aspetto subito più fresco e riposato. Non siate tirchie, ad un certo punto farà i grumi e andrà cestinato, non tergiversate, l'effetto ciglia incartapecorite non va preso in considerazione. Compratene un altro, non finirete sul lastrico per questo.

4 – LE SOPRACCIGLIA

Prima della nascita di Cara Delevingne nessuno si era posto il problema ma adesso le sue brows, ovvero le sopracciglia, sono adorate come il Dalai Lama. E le vostre come stanno messe? Dategli una pettinata, riempite i buchini con una matita o un prodotto in gel o in polvere apposito ma senza esagerare. Non lasciatevi prendere dall'entusiasmo, diventare Elio è un attimo. Soprattutto all'inizio, rimanete caute e non mettete in pratica gli esercizi del corso di disegno creativo.

5 – ROSSETTO/BLUSH

Non serve tutto, serve il prodotto giusto e sia per le labbra che per le guance potete utilizzarne uno. Ce ne sono molti in commercio specifici, i famosi cheeks and lips ma, non è necessario, basta anche solo un rossetto rosso, rosa, quello che più vi piace. Basta sfumare bene con le dita e non servirà aggiungere altro. Niente di difficile, minima spesa massima resa.

Tags

Commenti

Commenta anche tu