Curiosità nel calcio: quando il numero di maglia ha un significato per i giocatori

Curiosità nel calcio: quando il numero di maglia ha un significato per i giocatori
18 Aprile Apr 2017 6 giorni fa

Da Quagliarella a Lucarelli, passando per Fortin, Gatti, Zamorano e Zerouali: ecco perché i calciatori scelgono determinati numeri di maglia

Nel calcio, ormai da diversi anni, i giocatori hanno la facoltà di scegliere i numeri di maglia che vanno dallo 0 al 99 e non più dall'1 all'11 come accadeva in passato. C'è chi sceglie il numero preferito, chi ha un numero fortunato, chi collega il numero ad un avvenimento importante della sua vita e della sua carriera. Ecco alcuni esempi di giocatori che hanno scelto il numero di maglia per delle ragioni specifice:

1) Fabio Quagliarella, attaccante campano della Sampdoria, indossa il numero 27 in onore di Niccolò Galli, suo compagno nelle nazionali giovanili, morto in un incidente stradale nel 2001.

2) Hakan Sukur, centravanti turco, ha giocato un anno con l'Inter e indossava la maglia numero 54, ovvero la sigla della targa di Adapazari, sua città di origine.

3) Marco Fortin, ex portiere del Cagliari, ha sempre o quasi scelto il numero 14 visto che la pronuncia del numero, in inglese, ha una grande assonanza con il suo cognome in italiano.

4) Djebril Cissé e Ivan Zamorano hanno in comune una cosa: ad entrambi piaceve la maglia numero 9. Il francese e il cileno, però, quando vestirono le maglie di Lazio e Inter dovettero accontentarsi di un altro numero. Cissé scelse il 99 in quanto il 9 era già di proprietà di Tommaso Rocchi. Zamorano, invece, scelse l'1+8 visto che il numero 9 era sulle spalle di un certo Ronaldo.

5) Fabio Gatti, ex centrocampista del Perugia scelse il numero 44 in onore della famosa canzone dello Zecchino d'Oro "Quarantaquattro gatti"

6) Mohamed Salah, alla Fiorentina, scelse la maglia numero 74 per commemorare l'anniversario della strage di Port Said, quando 74 persone persero la vita a causa dei violentissimi scontri scoppiati nello stadio.

7) Riccardo Meggiorini, attaccante di scuola Inter ma di attuale proprietà del Chievo Verona, ama e ha dietro le spalle il numero 69 per la profonda stima nei confronti di Nicky Hayden, ex famoso motociclista che aveva proprio il numero 69 sulla carena della sua moto.

8) Giuseppe Rossi ha scelto il numero 49 in quanto per lui ha un significato importante: è l'anno di nascita di suo padre morto purtroppo nel 2010.

9) Molto originale è stato il calciatore marocchino, Zerouali, che per richiamare il suo cognome, scelse per ovvie ragioni il numero 0.

10) Cristiano Lucarelli, bandiera del Livorono, per sottolineare il suo legame col gruppo di ultras Brigate Autonome Livornesi, scelse come numero di maglia il 99, per richiamare l'anno di nascita del gruppo, ovvero il 1999.

11) Bixente Lizarazu, invece, scelse il numero 69 perché alto 169 centrimetri e perché nato proprio nel 1969.

Tags

Commenti

Commenta anche tu