Gilbert salta anche il Giro, oggi la Freccia per Ulissi

Gilbert salta anche il Giro, oggi la Freccia per Ulissi
19 Aprile Apr 2017 10 giorni fa

Grandi favoriti della corsa Alejandro Valverde, Daniel Martin, Sergio Henao, Michal Kwiatkowski, i fratellini Yates, Rigoberto Uran e Michael Albasini, mentre l'Italia si aggrappa a Diego Ulissi

Oggi la Freccia, ieri la seconda tappa del Giro delle Alpi e il via del Giro di Croazia. In Belgio è tempo di Freccia Vallone, alla quale non parteciperà il beniamino di casa Philippe Gilbert, che dopo aver vinto il Fiandre e domenica la sua quarta Amstel Gold Race, è stato costretto a disertare le due classiche delle Ardenne peraltro già vinte dal 34enne fuoriclasse campione del Belgio a causa di un dolore al rene, diretta conseguenza di una caduta rimediata domenica nella fase iniziale della corsa della birra. Per Gilbert niente classiche ma anche niente Giro, al quale spera invece di poter partecipare in extremis (ma non si capisce con quale logica e ambizione), Fabio Aru, fermo ai box per un problema al ginocchio sinistro.

Grandi favoriti della corsa che si concluderà oggi sul muro di Huy, Alejandro Valverde (vincitore di quattro edizioni), Daniel Martin, Sergio Henao, Michal Kwiatkowski, i fratellini Yates, Rigoberto Uran e Michael Albasini, mentre l'Italia si aggrappa a Diego Ulissi (diretta Tv dalle 14.30 su Eurosport e Rai Sport).

Dal Belgio all'Austria, dove ieri Rohan Dennis si è aggiudicato la seconda tappa del Tour of the Alps, 104 km da Vipiteno a Innervillgraten. L'australiano, ex primatista dell'ora, ha vinto lo sprint del gruppo dei migliori, nuovo leader il francese Pinot, che ha strappato la maglia a Scarponi. Oggi la corsa arriva in Alto Adige, a Funes.

Buone notizie dalla Croazia dove il primo sprint è di Sacha Modolo a Koprivnica. Oggi seconda frazione e primo arrivo in salita: ultimo test per Vincenzo Nibali prima del Giro.

Commenti

Commenta anche tu