Real-Bayern, dopo partita infuocato: assalto all'arbitro fermato dalla polizia

Real-Bayern, dopo partita infuocato: assalto all'arbitro fermato dalla polizia
19 Aprile Apr 2017 10 giorni fa

Dopo partita infuocato in Champion League. Tre big del Bayern Monaco (Lewandowski, Thiago e Vidal) fanno irruzione nello spogliatoio dell'arbitro a protestare. Fermati dalla polizia

Polemica durissima del Bayern Monaco contro l'arbitro ungherese Kassai, che ha diretto (male) la partita dei tedeschi contro il Real Madrid. Sfida decisa da episodi sfortunati per il Bayern: l'espulsione di Arturo Vidal all'84' e un gol in fuorigioco di Cristiano Ronaldo convalidato dall'arbitro. Il dopo partita è stato a dir poco infuocato, come riportato da alcuni quotidiani spagnoli: tre giocatori del Bayern (Lewandowski, Thiago e Vidal) avrebbero fatto irruzione nello spogliatoio dell'arbitro con insulti e minacce. L'aggressione è stata evitata solo grazie al pronto intervento della polizia.

Il tecnico del Bayern, Carlo Ancelotti, dopo la gara si era sfogato con amarezza, dicendo che la partita "è stata decisa dall'arbitro". E Vidal ha rincarato la dose parlando di furto: "I due gol di Ronaldo in fuorigioco, l'espulsione esagerata, il rosso mancato a Casemiro. Cose così non dovrebbero accadere in Champions. Sul 2-1 per noi loro si sono spaventati e l'arbitro ha iniziato lo show".

Grande delusione mista ad amarezza in Germania. "Sueddeutsche Zeitung" ringrazia i campioni di Germania per "l'eroica battaglia" del Bernabeu mentre "Kicker" sottolinea la "grande partita" dell'11 di Ancelotti. C'è spazio anche per le parole del tecnico italiano: "Abbiamo fatto un'ottima gara, sono fiero dei miei calciatori che hanno giocato con impegno dando tutto in campo arrivando molto vicini alla vittoria".

E a pochi giorni dal "Clasico" è polemica a distanza tra Barcellona e Real Madrid. Subito dopo il fischio finale il difensore dei catalani Gerard Piquè ha acceso la miccia con un sibillino tweet contentente tre puntini di sospensione. Immediata nel post gara la replica di Sergio Ramos. "Si riguardi il match con il Psg e vedremo se pensa la stessa cosa - attacca il difensore del Real Madrid - Noi abbiamo superato il nostro esame, adesso tocca agli altri".

Tags

Correlati

Commenti

Commenta anche tu