Scuse di Adidas per la "gaffe" sulla Maratona di Boston

Scuse di Adidas per la gaffe sulla Maratona di Boston
19 Aprile Apr 2017 11 giorni fa

Il soggetto della mail ai partecipanti alla maratona tocca un tasto dolente. Adidas porge le sue scuse sui social network

Una gaffe che Adidas avrebbe evitato volentieri quella in cui si è infilata, involontariamente, inviando un messaggio di congratulazioni via mail ai partecipanti alla maratona di Boston di questo.

"Complimenti, sei sopravvissuto alla maratona di Boston!", recita il messaggio della mail. Un modo simpatico per scherzare sulla fatica del percorso per gli atleti, si sarebbe detto in altre circostanze, non fosse che nel 2013 proprio l'evento nella capitale del Massachusetts fu teatro di un tragico attentato, in cui persero la vita tre persone e centinaia rimasero ferite.

Una disattenzione che in molti hanno fatto notare alla compagnia, che ha ammesso di avere sbagliato e pubblicato un messaggio di scuse. "Siamo incredibilmente spiacenti. Chiaramente non abbiamo riflettuto sul soggetto poco delicato della mail che abbiamo inviato martedì. Ci scusiamo profondamente per il nosto errore".

pic.twitter.com/cdBKixwSqT

— adidas (@adidasUS) 18 aprile 2017

"La maratona di Boston è uno degli eventi sportivi che più sono fonte d'ispirazione nel mondo - ha aggiunto il brand -. Ogni anno questo evento ci ricorda della speranza e della capacità di ripartire della comunità dei corridori".

Tags

Correlati

Commenti

Commenta anche tu