Simona Ventura: "Uno spogliarello come Demi Moore"

Simona Ventura: Uno spogliarello come Demi Moore
19 Aprile Apr 2017 6 giorni fa

Simona Ventura ricorda un suo famoso spogliarello in televisione: una provocazione sottile e ironica, che diventò immediatamente un cult

Simona Ventura è ormai da decenni una delle gran signore della televisione italiana. Nel suo passato non mancano momenti divenuti ormai di culto e, fra i tanti, vi è perfino uno spogliarello.

A ricordarlo è la stessa conduttrice in un'intervista a Chi, per la presentazione della nuova edizione di Selfie: il programma andrà in onda dal prossimo maggio e, accanto alla conduttrice, vi sarà Belen Rodriguez. Ventura narra dello spogliarello quando le si chiede un'opinione sulle provocazioni in tv.

"[La provocazione] Deve avere dei limiti, noi in tv ci abbiamo giocato - chiosa la presentatrice - Ricordo quando a Mai dire Gol, nel 1994, feci uno spogliarello alla Demi Moore [...] quella cosa mi aveva portato una popolarità esagerata perché, fino ad allora, ero una giornalista sportiva [...] nella provocazione deve esserci ironia, leggerezza, perché un momento può essere trash da buttare nel cesso oppure cult, e il confine è sottile".

Gli anni '90 furono per Ventura gli anni in cui tutto iniziò e in cui il pubblico televisivo cominciò a guardare con occhi diversi, e pieni di ammirazione, le donne che si occupavano di sport nel tubo catodico. Ma Simona era anche qualcosa in più, perché, con la sua ironia, riuscì a diventare sia un sex symbol che una stimatissima conduttrice.

Tags

Commenti

Commenta anche tu