Lo sfogo di Maria Teresa Ruta: "Amedeo? Ferita profonda"

Lo sfogo di Maria Teresa Ruta: Amedeo? Ferita profonda
20 Aprile Apr 2017 20 aprile 2017

Maria Teresa Ruta si racconta su Rai Uno. Prima parla della sua storia con il produttore musicale Roberto Zappulla, poi del passato con Goria

Uno sfogo in tv. Maria Teresa Ruta si racconta su Rai Uno. Prima parla della sua storia con il produttore musicale Roberto Zappulla: "A L'Havana e in Messico, con tanto di rito Maya, abbiamo rinnovato la promessa di matrimonio. Questo è un momento della mia vita importante. Dopo i cinquanta i bilanci si fanno ogni anno e Roberto sta al mio fianco da 11 anni, è una persona che ha cambiato la mia vita e ha sacrificato la sua per seguire la mia: è stata un'importante dichiarazione d'amore. Quest'anno, purtroppo, l'ho molto trascurato".

Poi le lacrime. La Ruta un suo momento difficile che ha lasciato ferite profonde: "Io non cercavo più compagnia perché il rapporto con Amedeo era una ferita profonda, è sempre una delusione quando finisce un amore. Ero impegnata col lavoro e a seguire i miei figli durante l'adolescenza. Poi ho incontrato questa persona così lontana da me… Io non volevo conoscere lui e lui non voleva conoscere me: lui fa il produttore musicale e in quel caso doveva produrre un programma a Napoli. Io non volevo incontrarlo perché non volevo caricarmi di un altro lavoro. Lui si è vestito con un pastrano lungo da Matrix, sembrava di essere entrati in un film dell'800 con la mafia. E invece ci siamo guardati negli occhi e in tre mesi e mezzo è venuto subito a vivere con me". A questo punto interviene in studio proprio Amedeo Goria, l'ex marito della Ruta: "Mi aveva scelto perché ero bruttarello, balbuziente e diceva 'tanto chi se lo piglia! Oggi sono un po' invidioso perché io purtroppo non trovo l'amore e non so se lo ritroverò. E sono geloso perché ho visto le immagini del loro felice amore e ovviamente lo assecondo". La risposte della Ruta non si fa attendere: "Dipende da cosa cerchi… Lui non cerca solo l'amore. Lui guarda le ragazze e già questo alla sua età… è faticoso. Le guarda davanti quando passano, le guarda dietro e le guarda tutte… Dopo un attimo evaporano queste ragazze. Guenda mi chiama ogni volta che pensa sia la volta buona e invece…".

Commenti

Commenta anche tu