Juventus, Nedved non si fida del Monaco: "Non sarà affatto facile"

Juventus, Nedved non si fida del Monaco: Non sarà affatto facile
21 Aprile Apr 2017 4 giorni fa

La Juventus ha evitato Real e Atletico e affronterà il Monaco di Jardim, primo in Ligue 1, nelle semifinali di Champions League. Nedved: "Loro sono giovani e motivati"

L'urna di Nyon è stata benevola con la Juventus di Massimiliano Allegri. I bianconeri hanno pescato il Monaco di Jardim evitando il Real Madrid di Zinedine Zidane e l'Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone. La mano di Ian Rush, ex attaccante del Liverpool anni 80 e 90, è stata fatata ma il vice Presidente del club di Corso Galileo Ferrari, Pavel Nedved, non si fida dei francesi. Ecco il suo pensiero ai microfoni di Premium Sport: "Difficile dire quale avversaria fosse meglio incontrare, perché questa competizione ha dimostrato che non si può sbagliare mai. Spero e credo che saremo pronti per affrontare questa sfida al massimo del nostro potenziale: ci aspetta una squadra molto giovane, che corre tantissimo e che non ha niente da perdere, per cui è sempre qualcosa di complicato".

Nedved ha poi fissato l'obiettivo della Juventus: "Il focus è quello di arrivare lì: la squadra è molto concentrata e non si è esaltata nemmeno dopo la partita di Barcellona che ha rappresentato di per sè qualcosa di incredibile. Il futuro di Allegri? Siamo molto contenti del lavoro di Max e gli vogliamo bene. La nostra intenzione è di proseguire insieme e credo che sia anche la sua. Non ci saranno problemi". Di contro, Ludovic Giuly, ex calciatore del Monaco e oggi nell'organigramma del club monegasco, ha invece dichiarato: "Come si affronta la Juventus? La nostra parola chiave è fiducia. Siamo già estasiati di essere in semifinale di Champions e metteremo tutto il nostro cuore per arrivare a Cardiff".

Tags

Commenti

Commenta anche tu