Sulle Ong "salva migranti" è scontro tra governo e M5S

Sulle Ong salva migranti è scontro tra governo e M5S
21 Aprile Apr 2017 4 giorni fa

Grillo stigmatizza "il ruolo oscuro delle Ong". Ma Gentiloni frena: "Salvano vite"

Il Movimento Cinque Stelle e il governo scoprono le Ong "salvamigranti".

È scoppiata oggi dopo un post di Beppe Grillo la polemica sulle organizzazioni umanitarie che usano le navi per caricare i migranti appena fuori dalle acque libiche e trasportarli in Italia. "C’è un nuovo capitolo che sta emergendo in queste ore", ha scritto stamattina il guro dei Cinque Stelle sul suo blog in un post in cui stigmatizza "il ruolo oscuro delle Ong": "A quanto pare l’escalation di arrivi potrebbe non essere casuale", spiega, "Potrebbe esserci dietro una regia e a dirlo è un’inchiesta aperta dalla Procura di Catania. Oltre ai trafficanti di esseri umani in Libia, sta emergendo la questione delle navi di alcune Ong private che soccorrono in mare sistemandosi al limite delle acque territoriali libiche".

"uolo delle ong dobbiamo innanzitutto guardare alle ong che svolgono compiti umanitari e salvano vite umane", taglia però corto Paolo Gentiloni, da Ottawa, "Se poi la magistratura indagherà e dimostrerà che ci sono contatti che non devono esserci è tutta un'altra storia. Ma non vorrei che questo gettasse un'ombra sul lavoro in generale delle ong".

Commenti

Commenta anche tu