Dal rosso all'indaco Per la primavera osate con i colori dell'arcobaleno

Dal rosso all'indaco Per la primavera osate con i colori dell'arcobaleno
22 Aprile Apr 2017 22 aprile 2017

Il "rainbow style" ha contagiato il mondo della moda. Dagli abiti, alle borse, dai sandali ai costumi a ognuno il suo giusto tocco

Il rosso è il colore del fuoco e dell'amore, del coraggio e del desiderio. Nessuna nuance attrae quanto il rosso, usato nei segnali stradali e nei semafori, in pubblicità e dalla donna per conquistare il partner. L'arancio, invece, regala serenità e buonumore, e attenua le tensioni, mentre il giallo è un raggio di sole per la persona estroversa e ottimista verso la vita. Il verde speranza ha una funzione di equilibrio tra i colori caldi e freddi; subito dopo l'azzurro, come il cielo d'estate, il colore della calma e della meditazione per la cromoterapia. Infine, l'indaco, una sfumatura tra il blu e il viola introdotta per la prima volta da Newton, e lo stesso viola, simbolo del sogno, che stimola la creatività, anche se un suo eccesso può provocare malinconia e perdita del senso della realtà.

Sono questi i colori dell'arcobaleno, il fenomeno che si verifica solitamente quando, nello stesso tempo, scende la pioggia e splende il sole. La goccia d'acqua, infatti, funge da prisma e la luce che rimbalza in alcune gocce, originando un arco multicolore (al di là dei classici 7, ci sono oltre 1 milione di gradazioni), è la stessa che rimbalza in altre gocce da una prospettiva diversa per qualcun altro. In pratica due persone, anche se vicine, non vedranno mai lo stesso arcobaleno. Oppure sì, se si tratta di moda, perché diversi raggi multicolori sono spuntati su abiti, scarpe, borse e altri accessori della primavera estate 2017.

Sorprendenti effetti optical a righe orizzontali e trasversali, dunque, rimpiazzano cromie pastello, sorbetto e color block, per raccontare una generazione infaticabile, creativa e globetrotter, che si spinge fino alle località più remote per conoscere luoghi, tradizioni e paesaggi diversi, e per conquistare la propria libertà. Dunque, il Rainbow Style è sinonimo di diversità e autenticità. Un mood vivace e caleidoscopico con accenti pop-art, che contagia gli abiti di Desigual, Missoni, Saint Laurent, Mugler e Rossella Jardini, e i costumi da bagno di Mara Hoffman e Stella McCartney, che ha pensato anche a una cover per smartphone. Arcobaleno per il plateau delle sneakers in pelle metallizzata oro di Gucci, per i lacci delle décolleté di Alexandre Birman e per i nastri dei sandali di Eres by Nupié. Multicolor le proposte di Giannico e Victoria, così come la clutch di Edie Parker e le borse di Gedebe, Marc Jacobs, Moschino e Les Petits Joueurs. Infine, sì alle patch di Mango, per personalizzare, ad esempio, un giubbino denim o un paio di jeans, e ai Ray-Ban con lenti a specchio arcobaleno in cristallo, che trasformano l'iconico aviator in una nuova dimensione dello stile contemporaneo. Look destinati a emergere tra la folla, ma per evitare l'effetto Arlecchino, basta abbinare un indumento o accessorio rainbow a un total denim, black o white, anche durante le giornate uggiose, proprio quelle in cui non si sa se, tra la pioggia e il sole, spunterà un arcobaleno!

Commenti

Commenta anche tu