Quello che gli uomini non vogliono... vederci addosso

Quello che gli uomini non vogliono... vederci addosso
28 Aprile Apr 2017 24 giorni fa

Anche se non ce lo dicono... quali sono gli accessori e i capi che i nostri fidanzati detestano?

“Amore, sto bene vestita così?”, “Stai benissimo, come sempre”. Quello che gli uomini dicono. “Ma, hai capito che non devi partecipare ad una corsa campestre?”, quello che gli uomini in realtà pensano. Eh, già perché – forse perché temono reazioni isteriche e discussioni che vogliono evitare – la verità è che gli uomini non sempre ci dicono la verità su quello che pensano del nostro look. Fermandoci a chiacchierare con alcuni di loro, ci siamo rese conto di quanti accessori e indumenti che noi amiamo moltissimo e che indossiamo spesso e volentieri, a loro inibiscono l'ormone, ma tacciono per evitare scene madri e non essere coinvolti in sterili discussioni mentre leggono il giornale.

La verità è che ci vorrebbero sempre sui tacchi, inguainate in abiti seconda pelle (preferibilmente corti) e sempre truccate a puntino. È che proprio loro non riescono a comprendere i virtuosismi stilistici di Miuccia Prada. E se noi troviamo cool indossare le salopette o i boyfriend jeans, loro li detestano perché nascondono le forme. E se noi troviamo comode e adorabili ballerine e zeppe, loro le radunerebbero e le arderebbero in piazza Duomo. E se noi impazziamo per gli abiti oversize, loro non ne riescono nemmeno a concepire l'esistenza. È proprio vero che gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere. Eppure... eppure c'è un indumento nella cui lotta siamo accomunati, che ci vede combattere fianco a fianco sotto la stessa bandiera, nella stessa legione: i collant color carne, tra i più odiati insieme ai leggings e ad altri capi e accessori, di cui potete leggere di seguito.

- I leggings. Perché, dicono a gran voce, non donano a tutte e perché sono calze, non sono pantaloni. Rassegniamoci e usiamoli in casa o al massimo in palestra.

- Le ballerine. Non slanciano, la camminata risulta goffa e il piede tozzo. Sono in assoluto le scarpe più odiate dagli uomini. Più odiate pure del giro di shopping a cui li costringiamo il sabato pomeriggio.

- I collant e i gambaletti color carne. Non abbiamo ancora capito se siamo state noi a contagiarli in questo odio atavico o se li detestano perché gli ricordano quelli color castoro indossati dalle loro nonne...

- Il reggiseno imbottito. Perché è una truffa! E su questo non ci sono giustificazioni, hanno ragione.

- Gonne e abiti lunghi. Se non fosse chiaro, gli uomini vogliono vedere. Le gambe, particolarmente. Che poi “oltre le gambe c'è di più” come cantava il duo Squillo-Salerno, lo sappiamo noi e lo sanno pure loro.

- Abiti, T-shirt e pantaloni oversize. Come sopra.

- Le salopette. Forse per un rimando all'infanzia? Su questo non si sono espressi chiaramente. Confidiamo che chiariscano asap le idee.

- Le calze a rete. È troppo forte il richiamo al look di quelle donne che fanno il mestiere più antico del mondo. Anche perché si sa, fuori dal letto, la donna – dicono loro – deve essere, signora. A letto è un'altra questione.

Tags

Commenti

Commenta anche tu