Cannella: ecco come aiuta bellezza e salute

Cannella: ecco come aiuta bellezza e salute
9 Maggio Mag 2017 16 giorni fa

Utile per la salute e per la bellezza: ecco quali sono i segreti e i benefici della cannella, annoverato tra i superfood più utili all'organismo

La cannella è una spezia sempre più utilizzata in cucina per insaporire le pietanze e soddisfare il gusto; meno note sono forse le sue proprietà per la bellezza e la salute: scopriamole tutte.

La cannella è un antisettico naturale, che, se applicato a contatto diretto con la pelle, favorisce la rigenerazione dei tessuti cutanei e la guarigione dei tagli ma anche delle ferite superficiali provocate dall’acne. L’estratto di questa spezia è inoltre in grado di prevenire la comparsa dei principali segni di invecchiamento come le rughe e le macchie cutanee causate dall’esposizione prolungata al sole.

A proposito di usi estetici, se mescolata all’olio di oliva, dona volume alla labbra in modo naturale mentre, unita al potere addolcente dell’olio di cocco, stimola la crescita dei capelli e combatte la forfora.

La cannella è un ottimo sostituto dello zucchero e aiuta a mantenere il peso forma, riducendo i trigliceridi e il colesterolo cattivo o LDL come è noto in ambito medico. In particolare, secondo una ricerca preliminare della OmniActive Health Technologies Inc presentata recentemente negli Stati Uniti, assumere un po' di cannella ogni giorno ridurrebbe la formazione di grasso corporeo, specie sulla pancia, e attiverebbe i processi antinfiammatori e antiossidanti protettivi per l'organismo.

Per sfruttare al massimo i suoi benefici senza rinunciare al gusto, ne basta davvero una spolverata, ad esempio sopra a un quadratino di cioccolato fondente, per aiutare il corpo a metabolizzare velocemente i carboidrati.

Non finisce qui: la cannella è infatti una spezia a tutto tondo che rafforza il sistema immunitario e aiuta il corpo a liberarsi delle tossine accumulate a causa dello stress, abbassando la pressione sanguigna e il livello di zucchero (glucosio) presente nel sangue. Se invece alla versione in polvere si prediligono i bastoncini, è possibile masticarli per combattere l’alitosi e mantenere la bocca fresca grazie al loro sapore deciso.

Infine, alcune recenti ricerche hanno evidenziato le proprietà anti-cancerogene di questo superfood così ricco di antiossidanti. I risultati dei test sono ancora sperimentali e limitati prevalentemente al mondo animale, ma, nell’attesa che ne venga comprovata la validità scientifica anche per l’uomo, è possibile sfruttare le sue molteplici doti in tantissimi ambiti.

Tags

Commenti

Commenta anche tu