Amici, Emma Marrone racconta: "Con Maria ho un rapporto alla pari"

Amici, Emma Marrone racconta: Con Maria ho un rapporto alla pari
18 Maggio Mag 2017 18 maggio 2017

La cantante salentina ha parlato del suo percorso ad Amici di Maria De Filippi con Tv Sorrisi e Canzoni: "Quando è scoppiato il patatrac con Morgan mi è arrivata una richiesta di aiuto da parte di Maria"

Emma Marrone ha raccontato a Tv Sorrisi e Canzoni come ad Amici di Maria De Filippi sia tornata un'atmosfera serena e tranquilla.

"È tornato il sereno grazie al fatto che adesso i cantanti cantano, i ballerini ballano e io ed Elisa poniamo l’attenzione su di loro senza polemiche - dice la cantante salentina -. Quando è scoppiato il patatrac con Morgan mi è arrivata una richiesta di aiuto da parte di Maria. Lei si è sentita in difficoltà nel chiedermelo perché sapeva che avrebbe reso complesso riorganizzare i miei progetti. All’inizio ero titubante ma ho accettato perché ero l’unica persona esterna al programma che poteva salire su quel treno in corsa".

Emma Marrone, infatti, solo qualche mese fa aveva dichiarato a chiare lettere che avrebbe voluto prendersi una pausa dalla televisione per dedicarsi completamente alla musica. Poi c'è stato bisogno di lei ad Amici e i piani sono sfumati. Emma nella lunga intervista parla anche dei rapporti con Maria. Le due si conoscono dal 2010, anno in cui la cantante vince Amici.

"Io e Maria abbiamo un rapporto diretto - continua - è uno dei motivi per cui adesso non c’è più una situazione tra 'giovane talento' e 'madrina artistica', ma è alla pari. La mia sincerità verso di lei è uno dei motivi per cui mi stima. La ragione è che sono una persona sulla quale si può contare sempre".

Emma ha poi svelato il segreto del suo successo: "Per rimanere in questo mondo serve creare un vero interesse nel pubblico, avere carisma, fare una montagna di sacrifici in funzione della musica. Ci sono riuscita perché ho lavorato notte e giorno senza sosta fino a oggi. Io Amici, l’ho vinto nel 2010 e sono ancora qui".

Tags

Commenti

Commenta anche tu