Ivan Scalfarotto ha detto "sì" a Palazzo Reale a Milano

Ivan Scalfarotto ha detto sì a Palazzo Reale a Milano
20 Maggio Mag 2017 2 giorni fa

La prima unione civile di un uomo del governo. Renzi: "Ha la mia solidarietà"

Arriva da Palazzo Reale a Milano il "sì" di Ivan Scalfarotto, che si è unito con il compagno Federico in unione civile di fronte all'assessore per le Politiche Social Pierfrancesco Majorino.

Un "sì", quello del sottosegretario allo Sviluppo economico e di Federico Lazzarovich, con alle spalle una storia lunga dodici anni, che è il primo di un esponente del governo a sfruttare il rito introdotto un anno fa con la legge sulle unioni civili.

"Oggi sono solo un privato cittadino che si sposa finalmente in un Paese in cui è possibile", ha detto il sottosegretario, visibilmente emozionato, prima di entrare a Palazzo Reale per la cerimonia, a cui hanno preso parte amici e familiari ma nessuno tra i colleghi di governo.

"Faccio gli auguri a IvanScalfarotto che si è unito mezz'ora fa a Federico, a cui esprimo la mia solidarietà", ha commentato ironicamente l'ex premier Matteo Renzi. Divertite anche le parole di Majorino che ha definito il fatto "inedito perché si tratta dell'unione tra un membro del governo, Ivan, e un uomo molto più bello e affascinante, Federico".

Tags

Commenti

Commenta anche tu