Gli errori di make up da evitare questa estate

Gli errori di make up da evitare questa estate
21 Maggio Mag 2017 21 maggio 2017

L'estate sta arrivando, anche nel make up: ecco quali sono i prodotti, le texture e le colorazioni da utilizzare sulla pelle durante la stagione estiva per avere un trucco leggero e naturale, evitando errori

Manca poco meno di un mese all’inizio dell’estate, ma già in questi giorni c'è stato un primo assaggio delle belle giornate assolate che arriveranno prossimamente; ecco perché è meglio arrivare preparati, soprattutto quando si parla di make up.

Con le temperature che si fanno calde, l’errore comune è quello di scegliere un trucco coprente che rischierebbe di far sudare troppo la pelle del viso. In questi casi i make up artist consigliano di preferire le formulazioni più naturali possibili e, con particolare riferimento al fondotinta, quelli a base di acqua, caratterizzati da una consistenza liquida e facile da applicare.

Il trucco principe dell’estate è senz’altro il bronzer, che andrebbe scelto in base al colore naturale dell’abbronzatura: sfumature dorate per le carnagioni scure, mentre effetto “sun-kissed” per le pelli leggermente colorite. Come per il fondotinta, è consigliabile utilizzare i bronzer liquidi fluidi che non seccano troppo l’epidermide; al contrario la variante in polvere non fa respirare la cute e aumenta la sudorazione.

Un’ottima soluzione al problema della scarsa idratazione della pelle è utilizzare una crema nutriente colorata o un fondotinta puro concentrato, con l’aggiunta delle veline blotting papers nei punti strategici del viso per donare un colorito naturale e luminoso, rimuovendo l’effetto lucido e l’eventuale eccesso di trucco.

Infine, per quanto riguarda il make up degli occhi, il colore dell’ombretto non deve essere necessariamente in pendant con l’outfit. Ad esempio, con un abito dai colori luminosi sarebbe meglio utilizzare un ombretto neutro abbinato a un rossetto arancio sulle labbra. Lo stesso principio vale per il fondotinta e per il bronzer, che proprio in vista dell’estate dovrebbero virare verso tinte più calde e aranciate come il beige o ancora il terra di Siena, a prescindere dal look che si decide di indossare.

Tags

Commenti

Commenta anche tu