Romantic mood

Romantic mood
29 Maggio Mag 2017 29 maggio 2017

Spogliatevi della corazza e indossate la femminilità di pizzi, ruches e abiti floreali

Guerriere. Questo le donne sono chiamate ad essere. Combattenti con il coltello fra i denti, quando in ufficio non viene loro riconosciuto lo stesso compenso di un uomo che svolge pari mansioni. Quando la società pretende da loro che siano mogli e madri, senza chiedere se è quello che veramente vogliono. Quando si sentono dire “complimenti per la carriera, ma se volessi sposarti non sarà facile trovare un uomo che accetti la tua dedizione al lavoro”. Chiamate a dimostrare di essere uguali agli uomini hanno pensato che sacrificare la propria femminilità fosse la strada giusta da percorrere per dire al mondo che non erano da meno.

È per questo che in anni di lotte per la propria affermazione, si sono sentite obbligate a mettere da parte anche il loro romanticismo, quasi come se fosse un peccato, quasi come se fosse un difetto, sinonimo di vulnerabilità. E invece, oggi la moda vuole dire alle donne che essere romantiche e sognatrici, essere femminili e leggere, non significa per forza di essere poco forti.

Quindi, per la primavera estate 2017, spogliatevi della corazza di ferro e indossate abiti in pizzo – poco importa se lunghi o corti – vezzose camicette impreziosite da merletti, che sembrano uscite dal baule della nonna. Non abbiate remore a scegliere morbidi abiti lunghi in chiffon o seta impreziositi – se ne faccia una ragione Miranda Priestly che nel Diavolo veste Prada le considerava poco avanguardiste - da romantiche stampe floreali, perfetti anche per un falò in riva al mare.

E poi il rosa, colore emblema per eccellenza di femminilità e di grande tendenza per questa stagione, declinato in mille sfumature, dal blush al rosa antico, dal rosa baby al bubblegum pink, e poi shocking, ma anche – con una punta di arancio – salmone. Senza considerare che Pantone ha stabilito che il “Pale Dogwood Pink” (una particolare declinazione di rosa cipria) e il “Pink Yarrow” (molto simile al rosa Schiaparelli) saranno in assoluto le nuance più in voga, dell'estate. Non fatevi mancare volant e leziose ruches, che impreziosiscono gonne, camicie, abiti e top off-the-shoulder.

Quest'estate concedetevi il lusso di essere voi stesse, senza dovere per forza mostrare di essere invincibili valchirie, mostrate la vostra femminilità, le vostre vulnerabilità, indossate i vostri sogni e raccontateli attraverso un abito.

Tags

Commenti

Commenta anche tu