Fisco, valanga di tasse: 143 scadenze a giugno

Fisco, valanga di tasse: 143 scadenze a giugno
15 Giugno Giu 2017 15 giugno 2017

Un'estate segnata dal Fisco. Scattano oggi le scadenze che di fatto segneranno i mesi estivi degli italiani che prima delle ferie dovranno pensare a saldare i conti col Fisco

Un'estate segnata dal Fisco. Scattano oggi le scadenze che di fatto segneranno i mesi estivi degli italiani che prima delle ferie dovranno pensare a saldare i conti col Fisco. Si comincia subito domani con gli acconti di Imu e Tasi. Saranno interessati ben 18 milioni di proprietari di immobili che dovranno versare le imposte all'Erario. A pagare saranno anche i proprietari degli immobili in affitto. All'inqulino in questo caso, come riporta ilGiorno, spetta una quota tra il 10 e il 30 per cento. Per versare le imposte basta conoscere il valore della rendita catastale del prorpio immobile e le aliquote decise dalle amministrazioni locali per Imu e Tasi. L'esborso più forte riguarderà l'Imu con 7,1 miliardi per le seconde case, 472 milioni per le aree fabbricabili e circa 228 milioni per i terreni a destinazione agricola. Fate attenzione alla scadenza. Chi non paga entro domani dovrà poi regolare i conti con il ravvedimento operoso con l'1 per cento in più per ogni giorno di ritardo. Il 30 giugno tocca all'Irpef con un versamento per quanto riguarda il saldo 2016 e un anticipo per il 2017. Va anche definito il meccanismo che riguarda l'Ires e l'Irap. In più va pagata anche l'Iva comunitaria e l'Iva per chi versa l'imposta nei regimi agevolati.

Tags

Commenti

Commenta anche tu