Dani Alves travolto dagli insulti degli juventini

Dani Alves travolto dagli insulti degli juventini
16 Giugno Giu 2017 11 giorni fa

Dopo le dichiarazioni di Dani Alves su Paulo Dybala, scoppia la rivolta tra i tifosi della Juventus che mettono nel mirino il centrocampista

"Dybala darà grandi frutti in futuro, ma credo che per migliorare del tutto, per testarsi, un giorno, non so quando, dovrà lasciare la Juventus". È il consiglio di Dani Alves al suo compagno in bianconero Paulo Dybala. Il 34enne brasiliano ha parlato alla tv brasiliana 'Canais Esporte Interativo' anche sul suo futuro: "L'anno scorso ho rifiutato molte offerte dalla Premier perché sentivo che dovevo passare per la Serie A. Lì c'è una grande cultura difensiva e per andare a giocare in Inghilterra devi saper difendere bene. Se voglio andare in Inghilterra? Sinceramente sì e spero che un giorno ci andrò''. Le parole di Dani Alves però hanno scatenato un vero e proprio polverone sui social con la rivolta dei tifosi bianconeri: "Sei finito", "Te ne devi andare tu, non Dybala", "buffone", "game over", sono solo alcuni dei messaggi per Alves. "Vergognati, ciò che hai detto è inaccettabile", aggiunge qualcuno. Sono in pochi ad appoggiare l'esterno della Juve: "Da juventino non posso dargli che ragione....il campionato italiano sta diventando talmente facile che é difficile crescere con squadre tipo Spal e Benevento, Crotone,Milan,Inter ...". Insomma il dibattito in casa Juve è aperto, ma di certo qualcosa tra Dani Alves e i tifosi si è rotto.

Tags

Commenti

Commenta anche tu