Donnarumma contestato dai tifosi durante la partita dell'Italia Under 21

Donnarumma contestato dai tifosi durante la partita dell'Italia Under 21
18 Giugno Giu 2017 9 giorni fa

Il portiere del Milan e della Nazionale italiana Under 21 è stato contestato dai tifosi con un lancio di banconote. Un protesta contro il "No" di Donnarumma al rinnovo con i rossoneri

Il "no" di Donnarumma ha sconvolto i tifosi del Milan e pure quelli della Nazionale Under 21. Il messaggio lanciato dagli ultrà durante il primo match dell'Italia contro la Danimarca prende proprio di mira il portiere rossonero.

Le protesta contro il portiere

L'Italia affronta la prima partita dell'Europeo in un clima teso. Le proteste dei tifosi contro Donnarumma sono chiare. Allo stadio di Cracovia va in atto un vera e propria contestazione verso il baby fenomeno. Il primo atto è l'esibizione dello striscione con la scritta "Dollarumma", seguono i fischi e infine si arriva al lancio di banconote finte nei confronti del portiere dell'Italia. Un gesto a cui Gigio risponde scuotendo la testa. L'arbitro invece è costretto a fermare il gioco per chiedere ai raccattapalle di pulire il terreno di gioco. (Qui il video)

I tifosi italiani accorsi a Cracovia hanno dimostrato di non condividere la decisione di Donnarumma di non prolungare il contratto con la società Milan. Prima della partita il numero 99 aveva messo: "Mi stanno massacrando". Una frase che però non è stata raccolta dal tifo che ha pensato bene di infirire contro il 18enne.

Striscioni..interessanti.
DOLLARUMMA.#ACMilan #Donnarumma pic.twitter.com/vNmTrOUY02

— Alessandro L. (@IPresiduentue) 18 giugno 2017

Tags

Commenti

Commenta anche tu