Sesso con l'afa: i consigli per non fare cilecca

Sesso con l'afa: i consigli per non fare cilecca
22 Giugno Giu 2017 22 giugno 2017

L'ondata di caldo afoso non deve andare a detrimanto dell'intesa sessuale: ecco alcuni dei consigli elaborati dagli esperti per un piacere soddisfacente anche con la calura

Afa, caldo e sesso sembrano convivere male. Eppure è possibile stuzzicare l'interesse del partner senza soccombere alle temperature, senza incappare nel temibile flop. È possibile mettere in pratica una serie di idee stimolanti per rendere l'amplesso più divertente, elaborate da alcuni esperti, come ad esempio la presenza di qualche cubetto di ghiaccio. Una soluzione rinfrescante per rendere i preliminare più saporiti. Basta accarezzare la pelle del partner accogliendo il ghiaccio tra le labbra, sfiorando il corpo con seducente lentezza. Magari lasciando la finestra aperta per sfruttare un po' di brezza serale.

Ma c'è anche chi potrebbe spingersi oltre, sfruttando l'aria condizionata degli esercizi commerciali e dei luoghi pubblici. Così come riferisce Metro, sempre più persone organizzano d'estate qualche veloce sessione in zone ritirate di musei, negozi e ristoranti. Eppure questo è più un desiderio, una fantasia nascosta, che si scontra con i rigidi divieti della realtà quotidiana. Mentre la possibilità di una doccia fredda, da effettuare tra le mura domestiche, potrebbe risultare più facile da realizzare. Inoltre, fare sesso in due sotto l'acqua ghiacciata è una soluzione rinfrescante ed economica.

La fantasia è la complice più accreditata per fare sesso e, allora, spazio a superfici più rinfrescanti a discapito delle calde lenzuola del letto. Meglio un pavimento in ceramica, un tavolo da cucina, oppure in piedi contro la porta senza subire l'abbraccio avvolgente di un tessuto sudato. E per finire anche lo yoga e il sesso tantrico possono supportare l'obiettivo: il caldo potrebbe risultare sconfitto grazie ai movimenti lenti e calibrati della pratica.

Tags

Commenti

Commenta anche tu