Summer look per l'ufficio

Summer look per l'ufficio
22 Giugno Giu 2017 22 giugno 2017

Dalle infradito alle canottiere, i capi da evitare per un dress code consono all'ambiente lavorativo

È vero. Fa caldo. E nei prossimi giorni ne farà ancora di più. E mentre l'asfalto si scioglie sotto il peso dei nostri tacchi a spillo e l'orizzonte trema e si sfuoca come nei migliori film d'autore, le vacanze sono ancora un lontano miraggio. Così arranchiamo, sfatte e sudate, verso l'ufficio, fantasticando di spiagge caraibiche e mare cristallino, desiderando ardentemente di strapparci di dosso il tailleur e gettare via lontano le décolleté. Sogniamo di andare in ufficio indossando infradito e abiti microscopici che ci permettano di prendere aria e respirare...

Ecco, fate in modo che resti solo un sogno, perché per quanto Caronte vi tormenti con la sua afa insostenibile, per quanto goccioline di sudore imperlino la vostra fronte e il trucco vi si sciolga dalla faccia, in estate l'ufficio non deve diventare la succursale dei Bagni Mariuccia di Rimini. L'ufficio ha delle regole, scritte o meno, anche per ciò che concerne il dress code, stabilite per il rispetto degli altri e di se stessi.

Anche perché siamo davvero così tanto convinte che qualche cm di stoffa in meno possa salvarci dalla canicola? No, ricordatelo bene e tatuatevelo sul braccio nel caso in cui un colpo di calore vi faccia perdere la memoria e vi venga in mente di recarvi ad una riunione con l'ad, vestite come Mel C delle Spice Girls nel video di If You Wanna Be muy lover.

Onde evitare il caso di cui sopra, abbiamo pensato di redigere vogliamo fare un piccolo elenco di capi da non indossare in ufficio quando la calura impazza:

- Gli shorts inguinali e le mini gonne. Vanno bene per la spiaggia o per una passeggiata sul lungomare, ma mai in ufficio.

- Gli abiti sottana. Ignorate per una volta le tendenze dell'estate 2017. Non siete Sophia Loren, non siete sul set di Ieri, oggi e domani e soprattutto il vostro capo non è Marcello Mastroianni.

- Le infradito. Inorridiamo solo al pensiero di vederle in città, figuratevi se le tolleriamo in ufficio. Ma vi immaginate il vostro amministratore delegato mentre sciabatta nei corridoi?

- I crop top. La pancia scoperta va bene se sei Raffaella Carrà che balla il Tuca Tuca, no se sei dipendente o dirigente in azienda.
- Le trasparenze. Se proprio avete molto caldo, optate piuttosto per tessuti che vi facciano sentire più fresche come il cotone o il lino. Banditi sempre (non solo dall'ufficio, ma anche dalla vostra vita) gli acrilici.

- Le canottiere. Se molto slim lasciano intravedere più di quello che si dovrebbe vedere. Se molto larghe, occhio a certe “fuori uscite” pericolose... il collega seduto di fronte alla vostra scrivania, potrebbe perdere la concentrazione.

Tags

Commenti

Commenta anche tu