Melbourne, polizia spara alla festa scambisti: confuso sex-toy con una pistola

Melbourne, polizia spara alla festa scambisti: confuso sex-toy con una pistola
10 Luglio Lug 2017 16 giorni fa

Due ragazzi sono stati feriti dalla polizia durante una party per scambisti. Gli agenti hanno confuso un sex toy per una pistola vera

Colpiti dai proitettili della polizia per colpa di un sex-toy. Una vicenda che sembra uscita da un cine-panettone, ma realmente accaduta a Melbourne, durante una festa per scambisti cosplay, ovvero persone che si travestono come i personaggi di fumetti o cartoni animati.

I due ragazzi, lei vestita da Harley Quinn e lui da Joker, sono stati feriti rispettivamente ad una gamba e al petto dai colpi della polizia di Melbourne entrata alle 3 del mattino al al nightclub Inflation, dove era in corso una speciale festa per scambisti.

Versioni discordanti

Gli agenti sono giunti sul posto dopo aver ricevuto la segnalazione da anonimi di un uomo armato di pistola nel locale.La propietà del locale invece sostiene che l'uomo non fosse armato. Non solo. Fanno sapere dal club che sarebbe stato persino colpito mentre era impegnato in un rapporto sessuale con la compagna.

Lo staff del locale inotre precisa che l'arma denunciata dalla segnalazione alla polizia, era stata già notata dei buttafuori e fatta passare all'interno perchè sembrava un giocatolo, un sex-toy. Purtroppo qualcuno ha pensato bene di chiamara la polizia, che entrata nel night ha chiesto all'uomo di gettarla per poi sparagli, come riporta Dagospia.

Tags

Commenti

Commenta anche tu