Sexy jihadiste, nani con i capelli da Trump e sosia di Hillary in manette: la festa di Milo Yannopoulus

Sexy jihadiste, nani con i capelli da Trump e sosia di Hillary in manette: la festa di Milo Yannopoulus
13 Luglio Lug 2017 13 luglio 2017

Una festa davvero singolare quella organizzata dal rappresentante dell'estrema destra americana

Un party che definire sopra le righe è poco. Jihad stripper, nani con parrucche di Donald Trump e sosia di Hillary Clinton in manette. Questo, e molto altro, è stata la festa organizzata da Milo Yannopoulus, l'esponente più noto dell'alt right che ha sostenuto il tycoon nella corsa alla Casa Bianca, per il lancio del suo nuovo libro intitolato "Dangerous" che, manco a dirlo, è già primo nella classifica di Amazon. Tra gli ospiti d'onore, come fa sapere il Sun, c'era anche Martin Shkreli, il fondatore di Turing Pharmaceutical che ha acquistato i diritti sulla vendita del Daraprim, il farmaco usato per la cura dell'Aids che in una sola notte ha avuto un aumento di prezzo del 5555%.

A dominare la scena sono state ovviamente le jihad stripper che, dopo essersi presentate in burqa e catene, hanno cominciato a spogliarsi, rimanendo nude.

Tags

Commenti

Commenta anche tu