Formula 1, clamoroso scambio Vettel-Hamilton?

Formula 1, clamoroso scambio Vettel-Hamilton?
16 Luglio Lug 2017 16 luglio 2017

La notizia bomba è stata lanciata dal team principal della red Bull Christian Horner. Lo scambio tra Lewis e Sebastien potrebbe avvenire già nel 2018

Una notizia bomba scuote il mondo della Formula 1 nel giorno dell'attesissimo Gp di Silverstone. Secondo Repubblica, Mercedes e Ferrari stanno lavorando a uno scambio che avrebbe del clamoroso: Vettel a Stoccarda e Hamilton a Maranello. L'indiscrezione, rivelata dal team principal della Red Bull, è destinata a sorprendere se non arrabbiare i tifosi del Cavallino, che non hanno mai amato Hamilton.

A differenza di Vettel, il più indicato a finire in Mercedes, dato che il team diretto da Niki Lauda vuole nel suo parterre un pilota tedesco entro due anni al massimo.

Ma perché proprio lo scambio tra i due arci-rivali del Circus della Formula 1?

Come detto la Mercedes è da tempo a caccia di un pilota teutonico con cui "tedeschizzare" ulteriormente il marchio, mentre l'amministratore delegato della Ferrari Sergio Marchionne ha sempre avuto un amore segreto per Lewis Hamilton.

Il Daily Mail, primo quotidiano a riportare questa voce, ha intervistato Chris Horner.

"Penso che Vettel in questo momento si ritrovi con Toto Wolff che gli sussurra in un orecchio di rinnovare solo per un anno con Maranello e poi tenersi libero per il 2019, quando scade il contratto di Hamilton. E la Ferrari che gli dice, o tre anni o niente", ha detto il team principal della Red Bull.

Vettel ha il contratto in scadenza quest'anno e Wolff, team principal della Mercedes, lo starebbe spingendo per rifiutare una proposta di rinnovo della Ferrari che vada oltre il 2018. Ma non è escluso che l'accordo "tra tedeschi" possa avvenire già quest'anno, con buona pace dei tifosi della Ferrari che amano Vettel e detestano Hamilton.

Proprio Hamilton, qualche tempo fa, aveva ammesso che il suo sogno sarebbe stato di "chiudere la carriera in Ferrari". Insomma, ci sono tutti gli elementi perchè il clamoroso scambio possa andare in porto.

Tags

Commenti

Commenta anche tu