L'ottava meraviglia di Federer: è ancora lui il Re di Wimbledon

L'ottava meraviglia di Federer: è ancora lui il Re di Wimbledon
16 Luglio Lug 2017 9 giorni fa

Federer si sbarazza facilmente del malcapitato Marin Cilic: l'elvetico vince per tre set a zero in un'ora e 50 minuti di gioco con i parziali di 6-3, 6-1, 6-4

Un maestoso Roger Federer vince il suo ottavo Wimbledon in carriera. Il fuoriclasse elvetico, che compirà 36 anni il prossimo 8 agosto, ha sconfitto in finale il croato Marin Cilic per 3-0 al termine di una partita a senso unico in suo favore. Federer ha trionfato con i parziali di 6-3, 6-1, 6-4 in un'ora e 45 minuti di gioco. I primi due set sono stati lettaralmente dominati dal tennista di Basilea ha avuto di fronte un Cilic mai in partita e quasi intimorito dall'ex numero uno al mondo.

Federer non ottiene solo il suo ottavo sigillo a Wimbledon, l'ultima sua affermazione prima di oggi risaliva al 2012, ma mette in bacheca il suo secondo Slam stagionale, dopo gli Australian Open, e complessivamente il suo 19esimo titolo del Grande Slam in generale avendo vinto anche 5 volte in terra australiana, 5 volte in terra americana e una sola volta al Roland Garros. Quest'anno lo svizzero ha deciso di non partecipare al Roland Garros per concentrarsi per i tornei sull'erba e i risultati gli hanno dato ragione visto che ha vinto sia ad Halle che a Wimbledon mostrando una forma fisica invidiabile nonostante i quasi 36 anni e senza mai perdere un set. Re Roger ora punta a vincere anche agli Us Open, nel mese di settembre, per arrivare a quota 20 nei tornei del Grande Slam

Tags

Correlati

Commenti

Commenta anche tu